Tarte Framboise per un anniversario speciale!

Tarte Framboise per un anniversario speciale!

Questa tarte framboise  è il mio regalo per un’anniversario speciale. Il 5 luglio era l’anniversario di matrimonio dei genitori (Roberto e Anna)  della mia amica Elisa. Li conosco da anni, Roberto è molto goloso ed ogni tanto lo delizio con qualcuna dei mie dolcezze…ma lui è un signore di altri tempi e mi ricompensa inviando me ed il mio compagno a pranzo fuori. Non è la prima volta che lo fa, ma proprio in una di queste occasioni, Anna e Roberto mi chiesero per festeggiare il loro anniversario di preparare uno dei miei dolci…e per me non c’è regalo più grande che quello di fare un dolce alle persone a cui tengo. Ovviamente scelgo come tema dominante di questa tarte i lamponi, perchè Elisa li adora tanto e non posso non pensare anche a lei…e così con questo regalo ho anche accontentato i suoi gusti.

Pasta frolla Milano

  • 250 g di burro
  • 2 g di sale fino
  • n. 1/2 bacca di vaniglia
  • n. 1/2 buccia di limone grattugiata fine
  • n. 1/2 buccia di arancia grattugiata fine
  • 500 g di farina debole
  • 250 g di zucchero a velo
  • 100 g di uova intere

Sabbiare il burro con la farina, il sale e gli aromi, unire le uova e di seguito lo zucchero a velo. Impastare fino a ottenere un composto omogeneo e sodo. Far riposare in frigo e utilizzare il giorno dopo. Stendere la frolla e rivestire un cerchio microforato. Io ho utilizzato un cerchio microforato da 19 cm di diametro ma potete usarne anche uno da 24 cm. Cuocere a 180 °C per 25/30 minuti.

Crema Pasticcera profumata al limone

  • 500 ml di latte fresco
  • 125 g di Panna
  • n. 1/2 buccia di limone
  • 150 g di tuorli d’uova
  • 24 g di amido di mais
  • 24 g di amido di riso
  • 1 g di sale
  • 8 g di gelatina in fogli

In un pentolino far bollire il latte, la panna, la bacca di vaniglia e la buccia di limone e metà dello zucchero. Nel frattempo fare una pastella con gli amidi, la restante parte dello zucchero, il sale e i tuorli e girare fino ad ottenere un composto liscio.
Quando il latte arriva a bollore stemperare il composto, e terminare la cottura della crema. Prelevare 500 g di crema pasticcera e quando raggiungere la temperatura di 50 °C aggiungere 8 g di gelatina in fogli che avrete nel frattempo idratato in 40 g di acqua. Coprire con pellicola a contatto e mettere a raffreddare in frigo

Crema leggera al limone

  • 500 g crema pasticcera profumata al limone
  • 200 g panna montata

Prendere dal frigo la crema pasticcera profumata al limone e montarla in planetaria fino a quando non risulterà liscia. A parte montare 200 g di panna e aggiungerla alla crema mescolando con una spatola di silicone.

Cremoso ai lamponi

  • 350 g di purea di lamponi Phontier
  • 95 g di zucchero
  • 5 g di pectina
  • 15 g di amido di mais
  • 125 g di burro

Riscaldare la purea di lamponi a 50°C. Aggiungere lo, zucchero mescolato con la pectina e l’amido di mais e far bollire. Spegnere il fuoco e far raffreddare fino a quando il composto non raggiunge 50°C. Aggiungere il burro a pezzettini ammorbidito e mixare il tutto con un frullatore ad immersione facendo attenzione a non fare incorporare aria. Versare il composto nello stampo ipnosi della pavoni e mettere nel congelatore. Il cremoso avanzato metterlo in un contenitore coperto da pellicola a contatto e conservare in frigo.

Per la decorazione

  • Lamponi
  • More
  • fragole
  • foglioline di menta
  • gelatina spray della Fabbri

Assemblaggio.

Prendere il guscio di frolla e dressare all’interno con una sac a poche la crema leggera al limone fino a raggiungere il bordo. Posare sopra il tourbillon di cremoso ai lamponi creato con lo stampo Ipnosi e decorare la circonferenza della crostata con lamponi che avrete riempito con il cremoso ai lamponi, fragole a spicchi, more ed infine foglioline di menta. Spruzzare sopra la frutta la gelatina in spray della Fabbri.

 

Print Friendly, PDF & Email
Follow:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *