Crostata di zucca

Crostata di zucca

Seguo ed ammiro il Maestro Stefano Laghi e sono iscritta al suo fanclub. L’amministratrice del gruppi Elisa Vicky insieme al maestro ha organizzato un contest in 5 tappe on line ed una finale live, che loro chiamano sweet games. Di volta in volta cil Maestro ci regala la ricetta di un dolce, chi partecipa deve realizzarla e poi fare una foto del dolce intero e del taglio in modo da poterne valutare: l’aspetto estetico, architettura interna e la precisione di esecuzione. Il dolce era la crostata di zucca, che io non amo particolarmente, ma la voglia di mettermi in gioco e di essere anch’io parte attiva di questo fanclub (il Maestro merita tutta la mia stima, per la disponibilità, la professionalità ed il suo essere sempre presente verso tutti noi che lo seguiamo) che ho voluto rendergli onore. Mentre scrivo questa ricetta penso all’emozione provata domenica quando il maestro Stefano Laghi ha annunciato che ero la vincitrice del primo contest. L’emozione era alle stelle anche perchè non mi aspettavo assolutamente di poter essere la vincitrice, i partecipanti sono stati davvero tanti e le crostate realizzate erano tutte molto belle, per cui immagino la difficoltà del Maestro e della giuria composta da Francesca Maggio, Silvia Federica Boldetti e Antonella Gallo nel decidere quale scegliere. La crostata di zucca é favolosa, non avrei mai immaginato fosse così buona e se ve lo dice una che non ama la zucca, credetemi!

Ingredienti:

Per la pasta frolla: (io ho usato un ring da 24 cm ed altezza 3,5 cm ed è sufficiente  1/4 di frolla)

1100 g di farina
670 g burro
430 g zucchero semolato
120 g di uova intere gr 120
10 g di baking
n. 1 bacche di vaniglia

Per il ripieno alla zucca: (ho usato l’intera dose e ne è avanzata un pò)

100 g di uova
30 g di tuorli
350 g di latte condensato
500 g zucca gialla lessa
120 g uvetta sultanina
3 g cannella in polvere
2 g sale

Procedimento:

Preparare la frolla impastando burro e zucchero, aggiungere le uova con la
vaniglia, ed infine la farina con il lievito, impastare poco e far raffreddare in frigo.
Nel frattempo cuocere in forno a 100° la zucca tagliata a pezzi grandi coperti con carta alluminio per non farli bruciare. Far cuocere la polpa della zucca ammorbidendola a tal punto che si possa bucare facilmente con la forchetta. A cottura ultimata far raffreddare le fette raschiarle con un cucchiaio per prelevare la polpa, che andrete a frullare
con un mixer ad immersione. Lavate l’uvetta e mettetela in ammollo, quando si sarà ben idratata toglierla dall’acqua ed asciugarla bene. Versare in una ciotola la polpa della zucca e gli ingredienti del ripieno, tranne l’uvetta e mescolare a mano con una frusta.

Composizione:
Foderare con la pasta frolla, dopo averlo unto di burro in pomata, un ring microforato.
Cospargere il fondo della frolla con l’uvetta sultanina e riempire con il composto di zucca. Cuocere in forno a 170° per 30/40 minuti.
Far raffreddare, gelatinare la superficie (io ho usato gelatina absolut cristal valrohana), e realizzare degli spuntoni di panna (la panna non deve essere troppo montata altrimenti gli spuntoni non vengono, quindi montare fino a quando questa non ha una consistenza di una meringa) ed infine spolverare di cannella in polvere. Decorare con dei quadrati di cioccolato.

Print Friendly, PDF & Email
Follow:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *