Torta paradiso che diventa un Bundt Cake!

Torta paradiso che diventa un Bundt Cake!

Per il ponte del 25 aprile sono scesa in Calabria  per dare una mano a mia sorella ad organizzare la festa di compleanno del mio adorato nipotino Samuele. Tra i tanti dolci realizzati per i festeggiamenti con i bimbi di scuola, abbiamo preparato anche una torta paradiso farcita con panna e mascarpone e spolverata di zucchero a velo. La ricetta che ho fatto è quella tratta dal libro di Leonardo Di Carlo, Tradizione in Evoluzione. Questa torta paradiso così buona e profumata mi è piaciuta così tanto, che al rientro a Pisa ho voluto replicarla per farci colazione, ma ho deciso di fare questa ricetta in uno stampo speciale, quello per bundt cake.Io ho usato lo stampo Crown Bundt della Nordic Ware, questa linea di stampi è veramente favolosa perchè oltre alla cottura ottimale, ti permette di trasformare un semplice dolce, in un dolce speciale con un estetica accattivante. Questa torta potete realizzarla in un qualsiasi stampo, ma non è la stessa cosa. Vi assicuro che l’effetto che otterrete con questo bellissimo stampo vi farà innamorare di questa linea…come lo è stato per me con la mia torta paradiso che diventa un Bundt cake!

 

Torta paradiso dal libro tradizione in Evoluzione di Leonardo Di Carlo. 

Stampo Crown Bundt Nordic Ware (dimensioni 23.7 x 23.7 x 10 cm)

Ingredienti

  • 250 g di burro
  • 250 g di zucchero a velo
  • n. 1 bacca di vaniglia
  • buccia di un limone grattugiato
  • 125 g di uova intere
  • 88 g di tuorli
  • 2 g di sale fino
  • 163 g di farina
  • 125 g di fecola di patate
  • 4 g di lievito in polvere

Procedimento

Montare il burro cremoso (18°C) con lo zucchero, gli aromi e il sale, unire poco per volta le uova intere con tuorli, terminare a mano con le polveri setacciate assieme. Riempire a 3/4 lo stampo precedentemente imburrato e leggermente infarinato e cuocere a 170 °C per 30 minuti o comunque fino a cottura. Sformare dallo stampo, far raffreddare e spolverare di zucchero a velo.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *